Limone: per la pelle, i capelli e l’organismo

Limone frutto dalle mille virtù. Del frutto non si butta via niente, perché ogni parte è utilizzabile per ottenere composti benefici, che si prendono cura della bellezza e del benessere fisico.

Caratteristiche della pianta:

Il nome botanico della pianta di limone è Citrus limon.  E’ un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae. E’ considerato un ibrido tra arancio amaro e cedro. Nonostante, le poche prove in merito, si considera che il limone sia originario dell’Asia Centrale (Cina, Birmania, India).  Cresce in climi caldi e umidi, raggiunge dai 3 ai 6 metri di altezza e presenta fiorellini bianco-violacei.

Proprietà del limone:

Il succo fresco di  limone presenta tante sostanze benefiche utili per l’organismo ma anche per la cura delle pelle e dei capelli:

  • Acido ascrorbico: meglio conosciuto come vitamina C. Presente in buona quantità, 100grammi di succo corrispondono a 50mg di questa vitamina. Nota per le sue proprietà antiossidanti contro i danni dei radicali liberi, e nella produzione di collagene. Molto utilizzata per favorire l’assorbimento del ferro da parte dell’organismo.
  • Acido citrico: che conferisce il sapore aspro al frutto, è un antibatterico e diuretico. Utilizzato come conservante alimentare con la sigla E330
  • Antiossidanti come beta-carotene e flavonoidi che fanno bene agli occhi e proteggono le mucose. 
  • Potassio: è il minerale di cui il limone è più ricco in assoluto, e questo è uno dei motivi per cui viene molto utilizzato nelle bevande estive per reintegrare i sali minerali.
  • Limonina e limonene: hanno proprietà anticancro e sgrassanti.
 

I vari utilizzi:

Come già accennato del limone non si butta via niente. Dall’olio essenziale al succo, vediamo insieme come apprezzare i suoi mille benefici:

Olio essenziale di limone:

Viene ricavato dalla buccia del limone tramite spremitura a freddo o per distillazione . Ha proprietà tonificanti, calmante, antibatteriche e purificanti:

  • Mediante un vaporizzatore di essenze permette di recuperare concentrazione e memoria.
  • Massaggio drenante: aggiungendo qualche goccia in un olio vegetale, permette di alleviare la pressione sulle gambe e contrastare la cellulite;
  • Capelli grassi: grazie alle capacità astringenti e depurativi si possono alcune gocce allo shampoo.
  • Suffumigi-pulizia del viso: alcune gocce possono essere poste in una pentola di acqua bollente, e respirarne i vapori in caso di raffreddore e mal di gola. Oppure per una pulizia del viso fai da te per aprire e purificare i pori.
In quanto olio essenziale è meglio evitare l’uso puro sulla pelle, ma preferire sempre la diluizione in un olio vegetale.

Oleolito di limone:

Si ottiene mediante la macerazione delle bucce di limone in un olio vegetale. Questo permette di ottenere un olio con tutte le proprietà del frutto.  Perfetto per le sue capacità cicatrizzanti, rinforzanti e nutrienti:

  • Unghie fragili: è perfetto per rinforzare, lucidare e sbiancare le unghie in caso risultassero indebolite;
  • Mani screpolate: quando il freddo crea delle micro-lesioni sulle mani, l’oleolito di limone grazie alle proprietà cicatrizzanti, curerà in maniera naturale la pelle rovinata;
  • Olio da massaggio: può essere utilizzato puro dopo la doccia, per nutrire e tonificare, oppure come parte cremosa di uno scrub fatto in casa.

Polvere di buccia di limone:

Dalle bucce di limone essiccate si ricava la polvere, è perfetta per essere utilizzata sulla pelle del viso, come maschera o scrub.

  • Purifica: eliminando le cellule morte dall’epidermide;
  • Equilibra il ph;
  • Astringente: aiuta a chiudere i pori, limitando l’untuosità della pelle grssa;
  • Schiarente: grazie agli acidi naturali, svolgere un vero e proprio peeling che attenua macchie solari, da brufoli e piccole cicatrici.

Succo di limone:

Il succo di limone, viene apprezzato per il suo sapore fresco, come bevanda rinfrescante o per insaporire i piatti. Sull’organismo svolge molteplici benefici:

  • Digestione: riequilibra il ph, favorendo l’attività intestinale;
  • Raffreddore-influenza: grazie al contenuto di vitamina C rafforzano le difese immunitarie. Le capacità antibatteriche alleviano il malessere alle basse vie respiratorie;
  • Combatte i radicali liberi: che determinano l’invecchiamento cellulare.
Il succo di limone può essere utilizzato anche come tonico astringente per la pelle, come risciacquo acido per i capelli

E tu, come utilizzi i limoni? Condividilo con me, nei commenti 🙂

“Quando la vita ti dà i limoni, prepara la limonata”

-Elbert Hubbard-

Articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *